Installa Flash® e abilita Javascript.

Famiglie al centro - Una comunitā che educa

Festeggiamenti per i 25 anni del CiAGė

L'equipe educativa del CiAGė
Il Centro di Aggregazione Giovanile di Livigno e Trepalle, “Ci.A.Gì. Centroanch’io”, gestito dalla Cooperativa Sociale L’Impronta, ha festeggiato i 25 anni di attività. Per celebrare questo importante anniversario della storia di una comunità, l’equipe educativa del CiAGi , con il patrocino del Comune di Livigno e del BIM dello Spöl, ha organizzato due giornate di incontri e dialogo per famiglie, operatori e ragazzi dal titolo “Famiglie al Centro – una comunità che educa”.


Il 17 e 18 aprile 2015, presso la Plaza Placheda, ci sono stati diversi i momenti di formazione e incontro, per dialogare e riflettere sulle tematiche legate alla famiglia e alla comunità educate.

Nella mattinata di venerdì 17, presso l’Istituto Scolastico di Livigno l’equipe educativa del Ci.A.Gì. si è impegnata con “formAZIONE scuola”: laboratori ed attività sulla tematica delle relazioni tra i preadolescenti.

Durante la mattinata si è sviluppato anche un laboratorio teatrale sullo stesso tema a cura della compagnia teatrale Ribaltamenti – TdO Morbegno.

Ragazzi di 3^media - progetto cortometraggio L'Alternativa

Nel pomeriggio di venerdì , presso Plaza Placheda, due interventi formativi per operatori, insegnanti, educatori, volontari che si sono confrontati sugli spunti dati dagli interventi dei relatori: il supervisore del Ci.A.Gì., dott. Maurizio Colleoni che è intervenuto sul tema “Possibilità e limiti del lavoro educativo con i bambini e i preadolescenti nei contesti di montagna”, e del Dott. Ennio Ripamonti con la proposta “Una comunità che educa: modalità e strumenti”.

A intervallare i due interventi una proposta con forma innovativa di confronto e riflessione sul lavoro educativo. Infatti è andato in scena lo spettacolo “La danza delle relazioni”, teatro interattivo in cui gli spettatori sono stati invitati ad intervenire e mettersi in gioco sulle modalità di relazione con i ragazzi.

A conclusione della giornata, venerdì sera, un incontro formativo per genitori dal titolo “Il ruolo della famiglia in una comunità educante”, sempre a cura del Dott. Ripamonti, a cui hanno partecipato un centinaio di genitori.

Angelo Castellani

Nella giornata di sabato 18 spazio alla “Fiera delle Idee”, la mostra allestita all’interno di Plaza Placheda che ripercorre la narrazione fotografica dei 25 anni del Ci.A.Gì. Inoltre, la festa e la cena conviviale per la comunità. A seguire, la premiazione dei ragazzi di 3^ media, autori e attori del cortometraggio “L’Alternativa”, con la sentita partecipazione del Sindaco Damiano Bormolini e del Vicesindaco Narciso Zini.

Infine, il racconto del cammino del Ci.A.Gì. a cura di Romina Galli e Angelo Castellani, educatore fondatore del Centro. I bambini e ragazzi si sono divertiti con giochi e laboratori, prima del  taglio della torta e degli auguri per questi 25 anni di storia della comunità di Livigno e Trepalle.

 

 

L’equipe Educativa del Ci.A.Gì.